ERWIN WURN GENIALE ARTISTA

Erwin Wurm

Erwin Wurm

 

Vive ad un’ora da Vienna  in una villa museo con le sue sculture dissacratorie.

E’ un particolare artista, con le sue auto obese, con barche a vela afflosciate, con patate in maglione, con cetrioli monumentali, modifica il contorno delle cose e crea un mondo provocatorio smantellando i miti della nostra societa’ .

macchina obesa

macchina obesa

Si autodefinisce “un bambino leggermente cinico”, ma da piu’ decenni ha conquistato il mondo dell’arte.

La “FAT CAR” rosso ciliegia, Porsche extra -large, esposta nei musei di mezzo mondo, e’ valutata dai suoi collezionisti anche 400 mila euro.

Oggi nel nostro pianeta e’ l’ artista piu’ quotato.

pullover“pop corn metafisici”, cosi’ definisce i suoi lavori, un critico e secondo una rivista d’ arte,  dei “bubblegum dissacratori.” Certamente le sue divertenti opere coinvolgono moltissimo il pubblico.

L’artista ama le patate quanto la lana, i maglioni o le gigantesche camicie con cui riveste le sue”sculture gambe o le sue sculture mani”

uomo patata

uomo patata

Per Wurn la patata, nella sua rotonda indeterminata rotondita’ e’ il simbolo della ridicola stupidita’ del corpo umano, e aggiunge” diamo troppo importanza alle cose, uomini e donne siamo tutti ossessionati dai nostri corpi, con lo sport, con la moda, con piercing e tatuaggi, tentiamo di tirar su i nostri corpi, ma siamo patate, tendiamo verso il basso, e, alla fine, allo stato liquido”.

bici distrutturata

bici distrutturata

Mostra la precarieta’ delle cose.casa

Ha iniziato negli anni ’80: con legni e metalli imbastiva sculture tenute insieme da cavi elettrici o spago.Ma con la serie “One Minute Sculptures”,trasformando i visitatori in “sculture istantanee”, ha conquistato il pubblico internazionale e da qui ha iniziato con i contorni delle cose. L’ artista non si limita a” sfigurare” oggetti quotidiani,ma anche se stesso oltre i miti dell’arte e della cultura..barca

Non c’ e’ museo al mondo che non abbia una sua opera.

E Wurn ” chi sono io di fronte ai grandi dell’ arte o dell’ architettura se non un piccolo Wurn”.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...