NEGOZI CHE CERCHI NEGOZI CHE NON TROVI

imagesAd ogni mio rientro in città è sempre la stessa storia…

Dove c’era un gioielliere amico, lavori  in corsa di ristrutturazione e chissà chi arriverà… E il negozietto di frutta e verdura è scomparso e il macellaio con la carne piemontese che a me piaceva tanto…ha chiuso… Oggi prima di andare dal dentista , per fortuna solo per un controllo e nonostante ciò mi prende l’angoscia, voglio rimpossessarmi del mio quartiere  e assicurarmi di ritrovare i miei punti di riferimento.

Sembra facile!!!Milano_1542-11-19-13-6076

Banche e banche e banche ad ogni angolo: sarò mica a Lugano?

Al posto di una erboristeria c’è un centro estetico e al negozio per impianti di aria condizionata è subentrato un attraente punto per  massaggi gestito da una deliziosa cinesina con promesse miracolose.

Continuando nel mio peregrinare si susseguono parrucchieri con offerte di tagli e pieghe a prezzi stracciatissimi, bar eleganti gestiti da  giovanotti con occhi a mandorla, ma certamente nati qui e con un fluido italiano.images-1

La comunità orientale in passato stazionava in una zona milanese ben definita come quartiere cinese; ora invece si stanno spalmando ovunque ed ecco al posto di una piccola boutique, un luminoso spazio che rinnova e ricostruisce unghie ed immagini pirotecniche sulle vetrine invogliano eventuali clienti ad entrare.21ecda368a5e714cdd82bd1805320f1fcba361a-1

Ma  i miei ,si fa per dire, amatissimi negozi di pregiato antiquariato ci sono ancora; e posso sognare apprezzando pezzi sontuosi da baget con infiniti zeri, e ammirare statue prelevate da chissà quale palazzo settecentesco e soffermarmi con golosità su argenti massicci e illuminarmi osservando  stratosterici scintillanti lampadari con luci luci e luci…Agg.11nov2011-022

E la vetrina con tappeti dai disegni raffinati e di sicuro pregio troneggia indifferente.mostra-tappeti-antichi-antique-carpets-exhibition-fair-antiquari-milanesi-milano-2006

Le sei farmacie utilissime nel giro del mio quartiere  le ritrovo tutte;  in una stai certo che non ha mai quello che ti serve “glielo procuro per le cinque oggi pomeriggio” è la frase ricorrente; in un’ altra un po’ più in là , pur chiedendo l’ impossibile, immancabilmente ti confermano “Si ce l’ho.”..milanomia.com001_small

Ed esci soddisfatto.

Ed agenzie immobiliari spuntano come funghi ad ogni angolo incuranti della crisi, Milano è pur sempre appetibile ,fortunatamente, per arricchiti con denaro contante.

Un elicottero sorvola la città per salvaguardare la sicurezza di una cinquantina di capi di stato ora qui a Milano.

E percorro , e guardo, e ammiro inerpicandomi con non pochi rischi su marciapiedi pericolosamente e sommariamente ondulati e rappezzati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...