SPORT e PALLONI GONFIATI

Ilaria D'Amico giornalista sportiva

Ilaria D’Amico
giornalista sportiva

Era buffo l’  andar e venire di mio marito dal suo regno col mega televisore, per inciso, regalo dello scorso Natale delle figlie e dei loro mariti, al mio angolo riservato  del salone tra due bergere.images-1

“In pochi minuti hanno già preso due gol” e dopo due secondi “ne hanno presi altri due”, sommessamente mi informava l’andamento fallimentare della  Roma, intesa come squadra calcistica, contro il Bayern di Monaco.images-5

Io , di calcio, non capisco nulla anzi mi chiedo sempre, facendo sorridere i miei nipoti, perchè dodici giocatori da una parte si affannano con una palla contro altri dodici giocatori dall’ altra… Anzi in questo momento mi sorge il dubbio sul numero, chiederò…images-3

Ma so per certo che Tommaso  tifava per i tedeschi vendicando il Milan, sua squadra del cuore, battuta dalla Roma e il resto della famiglia

prevedeva un finale  con sette gol dei  vincitori. E’ finita proprio così!!! Ed immagino i commenti di Simone ad ogni errore dei giocatori, ma preferisco non riferire…images-4

Trascinata  da questa goleada, voglio vedere le immagini dello stadio.

Affollattissimo, mi dicono già esaurito da giorni…

Sarà un caso , ma questo strano nostro popolo, con gravi problemi economici, frequentemente in corteo con bandiere di ogni tendenza politica per segnalare giustamente le difficoltà in cui è immerso, improvvisamente compatto negli spalti dei campi di calcio urla,sbraita, soffre per un pallone poi…images-7

Ma saranno le stesse persone? No, non può essere.

Il costo per le partite è certamente oneroso e poi all’uscita una birretta con pizza allegata la vogliamo aggiungere o no ? e il conto sale o no?

E allora come la mettiamo? Ci sarà anche qui una provvidenza  che interviene? Ma si noi siamo un popolo particolare riusciamo, memori di un passo del Vangelo, a triplicare , ma che dico, a centuplicare pani e pesci, intesi come euri?

Altrimenti qualcuno mi deve spiegare questo enigma tutto italiano

E chi ha orecchi da intendere intenda…

E un’ altra partita domani esaurirà gli spalti con tifoserie ululanti ed i commentatori esalteranno le cifre  esorbitanti incassate con sottolineature roboanti e noi increduli guardiamo stupiti queste masse…images-8

Sarà un momento di fuga dalla realtà?

O come sottolineano  gli economisti” nei momenti di crisi i ricchi diventano sempre più ricchi e ecc…ecc…ecc…”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...