ALLA RICERCA DELLA FELICITA’

images-5          

Pare che il popolo danese sia il piu’ appagato .

Noi italiani, da una ricerca dell’ Onu sprofondiamo al cinquantesimo posto.images

Quale sara’ il segreto della felicita’?

Un sostanzioso conto in banca? Un amore vero? Un lavoro appagante? Un viaggio a lungo sognato?

La piu’ grande soddisfazione  verra’ sempre dall ‘ esterno?

Il segreto sta nella nostra mente capace di modificare la percezione della realta’images-3

Un autorevole studioso della coscienza Alan Wallace, dell’universita’di Pisa  con otto passi descritti  nel Cultivating Emozional Balance suggerisce di guardar dentro di noi per raggiungere uno stato di serenita’  trasormando le nostre emozioni in consapevolezza.

Stabilire di raggiungere la felicita’ponendosi degli obiettivi eliminando ogni cosa illusoria.images-4

Sei triste, ti arrabbi, non cercarne il motivo . Calmati, ascoltati respira e guarda l’ émozione senza giudicarla e senza trattenerla. creando uno spazio tra te stesso e quello che provi

Ogni giorno deve essere il primo giorno della nuova vita restando saldamente radicati nel presente.

Porsi piccoli obiettivi facili da raggiungere e poco alla volta a piccoli passi si possono modificare tante piccole cose: non e’ necessario puntare a cambiare il mondo!images-2

Dare spazio alle emozioni positive elencando in un diario almeno cinque motivi per cui ti senti riconoscente.
Da importanti studi la sede della felicita’si trova nella regione prefrontale sibnistra del cervello, incrementandone l attivita’affievolisce l áttivita’ cerebrale prefrontale destra sede delle emozioni negative primarie( rabbia, paura)

L’ attivita’ fisica,senza stress costante e non competitivo da serenita’

Vivere in sintonia con la natura aumenta l’autostima, la creativita, ‘l’entusiasmo, la vitalita’e maggior resistenza allo stress.images-1

 

 

Annunci

LUCE SOLE SILENZI NEL SALENTO

Serra Degli Alimini           Otranto

Serra Degli Alimini
Otranto

Alla ricerca della felicita’?

Oscillano i pini accarezzati da un vento tiepido, uccelli stupiti dal nostro andare ci accompagnano cinguettando melodicamente. Passeggiamo pigramente in questa splendida e tranquillissima pineta di Serra Degli Alimini impossessandoci di spazi di cielo di colori intensi ed abbaglianti.images-3

Fronde dal verde squillante via via degradante verso tonalita’ piu’pallide, si inchinano per una folata improvvisa quasi per un saluto ed un raggio di sole si intrufola tra la vegetazione esuberante illuminando il nostro passaggio.
Il giallo delle ginestre si alterna ai viola ai rosa ai bianchi, fioriture della macchia mediterranea gia’sbocciate, profumano il nostro passaggio.images-2
Un micino attraversa la strada, ci guarda e se ne va indisturbato.
Il silenzio, la tranquillita’, la serenita’, il non accorgersi del fluire del tempo predominano.

Piaceri incommensurabili per chi, vivendo prevalentemente in una metropoli, frastornati dal sottofondo frenetico quotidiano, si appaga e gioisce nel vivere e nel trascorrere momenti cosi’gratificanti.IMG_0804 2
E passando sotto un tunnel di alberi quasi abbracciati sulla sommita’, arriviamo al mare accolti dallo sciacquio delle onde leggermente spumeggianti.images

Lucertoline ci attraversano tra i piedi, si soffermano, col capino inclinato ci osservano, per nulla intimorite; e mi sovvien Francesca piccolina, alla ricerca di almeno tredici di questi animaletti per ottenere alla fine in premio una “sorpresina”…

Un unico serfista beatamente si dirige verso l’orizzonte vagando sui blu e sui verdi di un mare ineguagliabile.
Dune degradanti verso la spiaggia, qua e la’con improvvise fioriture rosacce ci coprono le spalle dai raggi ancora tiepidi del sole al tramonto.
Proseguendo a piedi nudi sulla battigia di una spiaggia completamente vuota si rientra.

Ed e’solo Maggio…images-4

ROMINA e ALBANO si e’ricostituita la coppia?

Albano e Romina giovani

Albano e Romina
giovani

Romina, dagli hollywoodiani genitori TYRONE POWER e LINDA CHRISTIANimages-2

Albano, da famiglia di agricoltori del Salento

Tyrone Power

Tyrone Power

si incontrano sul set di un film giovanissimi entrambi, si innamorano.

Lei con educazione all’americana, lui con un passato con valigia   dei sogni verso Milano , formeranno la coppia piu’straordinaria e incredibile del mondo della canzone.

Mio marito Dino si e’sempre occupato di spettacolo e cultura nei giornali in cui ha lavorato .Anni fa il direttore della Gazzetta del Popolo, Giorgio Vecchiato lo invio’ per un paio di anni a San Remo per il festival della canzone. Voleva dei pezzi di” colore”.

In termini giornalistici”colore”significa raccontare i fatti con un pizzico di ironia,e  Dino in questo eccelleva. Io ,per riprendermi dal faticoso ruolo di madre in cui ero immersa in quegli anni, avendo tre figlie piccole, lo accompagnavo e per una settimana assistevo  con lui alle prove .Ascoltavo  vocalizzi ,saliscendi sulle note e…la tonalità giusta diventava un miraggio…  Incontrai  e conobbi Albano e Romina

Anche il padre e la madre di lui con accanto gli allora pargoletti della coppia, erano sempre presenti con il loro aspetto umile incuranti del< luccichio >in cui si trovavano coinvolti .I divi  provavano e riprovavano la canzonetta da riproporre nella serata e  sovente con difficolta’ raggiungevano l’obbiettivo sperato…

Romina

eredita dal padre un viso bellissimo, due occhi vellutati dal sorriso accattivante e dolcissimo. I due si sposeranno attorniati da miriadi di curiosi stupiti forse da questo imprevedibile connubio.images-3

Ed invece, formata una famiglia con figli adorabili, si inerpicano in coppia anche nel mondo della canzone.

Albano con corde vocali eccezionali e  Romina soave, con voce flebile, e sempre avvolta in questo alone hollywoodiano, conquisteranno le masse.

Albano con la mamma

Albano con la mamma

Gli ingredienti per una favola ci sono tutti: bellezza,felicita’ amore.

E i loro fans li seguono attentissimi acquistando milioni  dei loro dischi e  se le fiabe si concludono sempre con <e vissero felici e contenti>…

Ma un dolore atroce spezzera’ l’incanto.

Ognuno andra’ per la sua strada.

images-1
Ma inaspettatamente la coppia artistica si ricompone e i due si esibiranno in concerti in Russia ,in Canada, in America e via per altri paesi.

albano_carrisi_romina_power_insieme_concerto_spagna_645

E vai con “felicita’e “nostalgia canaglia’…

Il cachet avra’ avuto qualche importanza per il recupero di questo duo?
Continua a leggere

FELICITA’ E SPENSIERATEZZA al mare e ai monti

Felicita'e spensieratezza  in vacanza

Felicita’e spensieratezza
in vacanza

montagna bella

Un rotolino qua un po di pancetta la’…

Dukan, Scarsdale, banane e latte?  E via con una dieta veloce sopratutto per vacanzieri al mare. Chi si indirizza ai monti , puo ‘mimetizzare piu’facilmente

i  problemi estetici con la complicita’ di ampi maglioni..Montagna_006.

Saldi, saldi ovunque di costumi,di pantaloni,di camicette, insomma coinvolti da invitanti offerte almeno un capo nuovo bisogna acaparrarselo..Ma ahime, osservando la triste “realta’ evidenziata da drammatiche luci veritiere ,rimane il dubbio “bikini? pezzo intero? gonna lunga? pantalone affusolato? Snervanti prove …

L’importante e’ sottolineare le qualita’ e nascondere i difetti .

vacanza al mare

vacanza al mare

Sopraggiungono rimpianti  dell’ultima ora: palestra? ma costava troppo; ginnastica da camera?

ma chi aveva il tempo, ciclette? troppo noiosa; golf ? e va beh, e’ notoriamente adatto per ricchi pensionati…

E ora…finalmente qualcosa di gradevole e conveniente si trova. E via per il mare. Sole, luce, liberta’, riposo, divertimento, cenette a lume di candela, regalano felicita’ spensieratezza e il recupero delle  forze per i mesi a venire.

Optando per localita’ montane, passeggiate  tra boschi e panorami incantevoli

bearsi con la natura

bearsi con la natura

rigenerandosi, ossigenandosi, beandosi della spettacolare natura.

Brevi vacanze? Basta staccarsi dalla routine, dal ripetitivo tran tran ,forse anche da insoddisfazione che la vita non risparmia, e gioire anche solo con lo sguardo. E se la compagnia e’ piacevole, aumenta la serenita’e la spensieratezza.

tramonto sul mare

tramonto sul mare

E passeggiando, passeggiando  e nuotando ci si avvia al recupero della linea…forse perduta?

SPAZIARE PER CIELI INFINITI

…Quando sei vicino a me questo soffitto viola no, non esiste piu’

io vedo il cielo sopra noi…

Cosi’ cantava Gino Paoli.

tramonto esotico

tramonto esotico

Tramonto a Istambul (foto di Chiara e di Sergio)

Tramonto a Istambul
(foto di Chiara e di Sergio)

Tramonto a  Mandelieu (foto di Chiara e di Sergio)

Tramonto a
Mandelieu
(foto di Chiara e di Sergio)

Cielo notturno a Ghirla (foto di Sergio e Chiara)

Cielo notturno a Ghirla
(foto di Sergio e Chiara)

Cielo  senza alcun limite, lo guardi ed e’ l’ essenza di infinito, di somma estasi e due anime si fondono e i limiti che le circondano svaniscono ed ecco apparire un cielo.

All’alba con la prima luce, pallide striature azzurrine si alternano  si susseguono e poi si avvolgono

con irosa dei  primi raggi del sole, e qui e la’  permangono sfondi ancor lattei, Ruoti lo sguardo, e vorresti raggiungere… chissa’…cosa…

Vedere, e toccare , e non ci sono limiti e… andare e andare…

Alla ricerca della felicita’ e di  conoscenze, insomma scoprire e  scoprire…

Gia ‘ il mitico Icaro, affascinato  e voglioso di nuovo  spiccava il volo, concludendolo  pero’ drammaticamente.

La luce aumenta , ti acceca. I colori si uniformano appiattendosi, e la calotta sopra di noi  ci invita a fantasiose escursioni illimitate.

Al tramonto i rossi intensi esplodono ed e’ il culmine della gioia per chi lo osserva.

Cielo nuvoloso, arrabbiato che prelude tempeste.

Cielo percorso da stormi di uccelli sul far della sera, che noi invidiamo.

Cielo esotico dai toni intensi.

Cielo notturno.

Cielo brillante sopra i nevai.

Cieli infiniti senza alcun limite…

Cieli e liberta’ .