COME VOLA IL TEMPO

Francesca con Chiara

Francesca con Chiara

Eri cosi’ soltanto ieri,

cucciolotta in vacanza ad Alimini.

Arrivavamo in aereo e tu seduta sempre accanto all ‘oblo’guardando le nuvole simili a bambagia esclamasti : “Allora le nuvole sono vere!”

Osservavi in silenzio l ‘andarivieni delle hostess, disegnavi tranquilla indifferente ad improvvisi strilli di lattanti presenti nell’aereo.

In piscina seguivi le prime lezioni con Federico, scivolando adagio con la testa

sott ‘acqua recuperando sassolini variamente colorati e con lui ti avviavi all’amore per

l’acqua del mare e alla passione del nuoto perfezionato in seguito a Milano.

Chiara e Sergio, inviandomi queste foto,mi hanno regalato un prezioso e piacevole tuffo nel passato. Il tempo se ne e’andato velocissimo ma queste immagini hanno fissato momenti particolari dell’amicizia anche di te  piccolina con questa coppia affettuosa.

Francesca e Sergio

Francesca e Sergio

Ti chiamavano “Pomodoro”perche’alla loro domanda “Cosa hai mangiato oggi?”rispondevi sempre scoppiando in una risata “pomodori”

E all ‘imbrunire, Chiara arrivava invitandoti al “salto nel buio “.Tito, il nostro boxerone di allora, schizzava in fondo al corridoio scavalcando l ‘ultimo muretto tuffandosi nel prato sottostante e tu e Chiara lo imitavate ridendo a crepapelle.

Ed il nonno ti invitava a mangiare il pesce promettendoti di non trovare lische, ed aggiungeva “Pero’se ne trovi dodici, avrai la sorpresina “

E tu furbescamente esultando ne sbandieravi una esclamando

“Questa e’la tredicesima “

E  voila’ appariva il dolcetto in premio !

E vogliamo parlare dell ‘altalena !!!

Vogliamo ricordare questa tua grande passione !

Sceglievi sempre il parco giochi di “Serra uno ” perche’ ne  aveva molteplici a disposizione e non dovevi attendere per salirci…

E su e giu’e su e giu’; a turno ti spingevamo e tu , instancabile, non accettavi consigli per cambiare divertimento.

Ed il nonno ridendo ti diceva “Non vedi, ormai ho un braccio piu’ corto dell ‘altro per la fatica “

E tu incurante di rimando, furbacchiona, rispondevi

“Spingi, spingi !!! “

Incontrando dei vicini ti suggerivo di salutarli e tu ‘L ‘ho gia’fatto con la mente “

A sera, tutta elegante come una bambolina , ti avviavi in piazzetta del villaggio per la beby dance.IMG_1503

Guardavi, ascoltavi le canzonette e tutto finiva li’.

Soltanto la sera prima del ritorno, improvvisamente, con grande nostro stupore, provetta ballerina ti scatenasti con gli altri bambini.

Tornata a trovarci, con mamma Simona, a Milano, appena messo piede nell ‘ingresso

“Basta nonna  “

Reclamavi, giustamente , il recupero della tua quotidianita’.

Chiara e Francesca

Chiara e Francesca

Annunci

KATE MIDDLETON e le monarchie europee

I nuovi reali di Spagna

I nuovi reali di Spagna

“E vissero felici e contenti”

Fiabe di principi e principesse che diventeranno re e regine.

Nella nostra vecchia Europa esistono tutt’ora piu’monarchie.

Occupano sfarzosi castelli e  le loro vite sono perennemente illustrate da tutti i

tabloid,  ma ora i reali  sono scesi da quel mitico piedistallo.

E, come gli dei dell’ OIimpo, nell’antica Grecia,  incarnano solamente tutti i difetti di noi poveri mortali .

Kate Middleton

Kate Middleton

Elevata a ruolo di principessa ,Kate Middleton, da famiglia borghesissima

madre hostess e padre steward, conquista il principe inglese William frequentando la stessa preziosissima universita’…la bellezza certamente le sara’di aiuto.

La monarchia inglese e’radicatissima nell’opinione pubblica, ma aveva bisogno di una rinfrescatina per dimenticare tradimenti, amori illeciti, gaffes, alluci accarezzati…perche’ oberata dai problemi,  chi piu’chi meno, che si ritrovano nelle normali famiglie, certamente non in quelle pubblicizzate dal “Mulino Bianco”‘.

Juan Carlos abdica e surge al trono il primogenito Felipe con una deliziosa famiglia, due bellissime e biondissime figliolette e una splendida moglie, ex giornalista televisiva e gia’ divorziata.

Ad entrambi il non facile compito di riconquistare il popolo spagnolo, dopo i

presunti tradimenti di Juan Carlos e i  processi a membri della famiglia reale…

Entrano fanciulle prive di sangue blu  in quasi tutte le altre monarchie del nord Europa e le abdicazioni non si contano piu’.

Le famiglie reali ,costano ma sono paparazzate e forse e’per questo che permangono e tutto sommato  fanno sognare.

Sudditi bisognosi di evasioni, di carrozze dorate insomma di favole’.

” E vissero felici e contenti”

Noi, gia’da tempo , viviamo in  una Repubblica…