LIBERTÀ’

Vorrei essere libero, libero comeimages-5

un uomo,

come un uomo che ha bisogno di

spaziare con le proprie fantasie e che

trova questo spazio

solamente nella sua democrazia

Cosi’ cantava Giorgio Gaberimages-1images-4

Erich Fromm

” La maggior parte della gente non si rende nemmeno conto del bisogno di conformismo. Vive nell’illusione di seguire le proprie idee e inclinazioni, di essere individualista,  di aver aggiunto da se’ le proprie convinzioni e si da il fatto che le sue idee siano le stesse della maggioranza”images-3

Senti di avere  liberta’ se puoi far le cose divertenti che ti fanno star bene, se puoi comperare le cose che ti sembrano migliori, se puoi viaggiare nel mondo nel modo che tu credi piu’interessante, se puoi fare il lavoro che piu’ti piace, se puoi dire cio’ che ritieni giusto, se puoi vestirti come vuoi…

Segui una tua religione? Ma e’quella dei tuoi genitori o dei tuoi conoscenti.

Di solito ci concentriamo sulle cose che possiamo fare o su le cose concrete da realizzare?

La liberta’e’fare o scegliere?

Il “libero arbitrio “esiste o le nostre scelte sono determinate da fattori ambientali o genetici?images

L’ “arbitrio  “e’la capacita’ di scelta nell’operare, nel fare, nell’agire, nel comportarsi

” libero ” : non soggetto all’autorita’altrui ha facolta’di agire senza subire coazioni esterne  che ne limiti materialmente e moralmente la volontari i movimenti : uomo libero.

Dante ci insegna che la liberta’e’alla base della dignità’ di ogni uomo e ci permette di compiere scelte affermandoci unici, diversi da tutti.

Ma molti, pur avendo la facolta’di scegliere decidono di rinunciarci perdendo dignita’ e responsabilità’images-6

Molti non scelgono tra bene e male, non scelgono in che religione credere, non scelgono di votare, si lasciano corrompere e lasciano decidere ad altri sulla propria vita.

Inconsapevolmente scelgono di non scegliere

lasciando ad altri le proprie responsabilita’images-7