A MILANO

A Milano, a Milano, a Milano!!!

imgres-1Arrivano da ogni dove  in questi giorni prossimi al Natale. Russi, inglesi, giapponesi , arabi, intercalati da signore” parvenu ” avvolte in  zibellini sminuiti da scarpe da tennis sberluccicanti. Dal metro’  emergono  flotte di persone sbigottite alla ricerca di doni particolari  nei negozi esclusivi.imgres

Passeggiano nel quadrilatero della moda personaggi piu’o meno famosi speranzosi

di un flash di qualche paparazzo , preventivamente informato.images-4 E prontamente e’ricomparsa la nebbia, ovvero il nebbione che  si ” taglia col coltello “da anni ormai latitante

Freddo pungente.images-5

E mi sovvien l’immagine di Toto’e Di Peppino nel film “Toto’ Peppino  e la malafemmina”, arrivati  a Milano bardati  e ricoperti da colbacchi siberiani.

E voila’provvidenziali copricapi, berretti, cappelli di ogni forma ci riscaldano. Sguardi lividi si incrociano in queste vie anche quest’anno sfavillanti per le festivita” imgres-4

A Milano si, bisogna soffermarsi  ancora,  in questo fine anno, e sbalordire alla munficenza e  alla spettacolarita’ delle vetrine di Dolce Gabbana .

Qui appare un presepe sormontato da fluttuanti angioletti con personaggi  di colore… Scarpe di velluto poggiano su sontuosi troni dorati. Tavole esplosive  per la varieta’di cibo su preziose tovaglie  si ripresentano in piu’vetrine . Mi sfuggono i prezzi : non ho a portata di mano i miei occhiali. Ma questa e’un ‘altra storia.imgres-3images-3images-1

 

Annunci

Dalla BELLUCCI alle Cinquantenni di tutti i giorni

Bellucci

Bellucci  splendida cinquantenne

Esclamare :<oggi sono cinquant’anni> per una donna dei nostri giorni e’solo

una tappa della vita.

Andando indietro nel tempo, quest’eta’, era quasi la fine. Si entrava in una fase critica, non c’erano piu’aspettative per il futuro. Si volgeva per un attimo lo sguardo al passato con ricordi piu’o meno felici e si continuava… da anziana…e con gli  atteggiamenti e con i pensieri.

Oggi le cinquantenni sono ragazze giovani, sia nel fisico che nella mente.

Il progresso della medicina, l’attenzione all’alimentazione, la cura per il proprio corpo, sono alla portata di tutti. Le informazioni raggiungono ogni angolo del nostro paese, ogni donna puo’ recepirne i  vantaggi .

La vita e’ facilitata  e alleggerita dai vari elettrodomestici ,la televisione sforna capillarmente in ogni paesetto consigli salutistici .

E se una attuale cinquantenne vuol maggiormente aggiornarsi , con  internet, da qualsiasi angolo del nostro paese,ha le stesse disponibilita’di chi vive nelle metropoli.

Negozi convenienti per acquisti on line, giornali  on line con consigli  di bellezza , di moda, di cucina…

Ed ecco ovunque si aggirano giovani cinquantenni ; belle ,eleganti, prestanti, consce della loro seconda giovinezza, qualita’, una volta ,riservate solo alle dive…

Attenzione pero’: aleggia sempre nell’aria questa frase <dietro liceo,davanti museo>

Sconsiglierei quindi a questo punto, pur con gambe longilinee, la minigonna.

Invece, potendo economicamente, suggerirei di “aggiornarsi “con qualche aggiustatina qui e la’.

Giovani cinquantenni avete davanti a voi un futuro che vi aspetta!