VELEGGIANDO SUL LAGO MAGGIORE

MINOLTA DIGITAL CAMERA

MINOLTA DIGITAL CAMERA

“Venga a prendere il caffe’…da noi ”
Un Tognazzi strepitoso splende in questo film tratto da un romanzo di Piero Chiara.
Un impiegato del ministero delle finanze nel varesotto, viene invitato a prendere il caffe’appunto da tre sorelle zitelle tutte “casa e chiesa ” eredi di una sostanziosa fortuna e proprietarie di una delle piu’belle ville di Luino, cittadina sul lago Maggiore.
Si insediera’”come un topo nel formaggio “coccolato dalle tre donne che avviera’ai piaceri del sesso scaturendo scariche erotiche da corpi risvegliati da perbenismo e da sonno carnale.
Ne sposera’una e diventera’l’amante delle altre due sino a…
Una magistrale satira diretta da Lattuada di una certa borghesia di provincia ipocrita, sepolta da frustrazioni e repressioni.emerenziano
Tutto cio’mi frullava in mente quando decidemmo di scendere in macchina verso Luino per i due passi canonici. Giornata splendida e luminosa temperata da un mite venticello gradevolissimo.
Un magnifico nuovissimo lungo lago ci accoglie intercalato da giardini perfettamente rasati a tappeto, alternati da improvvisi spruzzi di fontanelle e con una pavimentazione comodissima. E proseguendo, un elegante ristorante con un dehor alle spalle ricoperto da fluttuanti tendaggi stuzzica l’interesse dei passanti con primi piatti goduriosi a prezzi modici. Il porticciolo ricolmo di barche a vela e di motoscafi per tutti i gusti ,si frappone ad una villa acquistata dal comune per ristrutturarla e trasformarla in un centro culturale ricordando Piero Chiara, raffinato scrittore,a cui Luino ha dato i natali.
Ed all’imbarcadero , scopriamo una imminente corsa per Locarno. E’la giornata giusta per veleggiare ammirando la costa piemontese andando, e quella lombarda al ritorno,ed apprezzando quindi, in terra svizzera, la piazza principale di Locarno con i suoi palazzi appena ristrutturati,i suoi negozi affollati di turisti sotto i lunghissimi portici avvolgenti.
Il festival del cinema e’gia’concluso. Transenne accumulate ai lati e grandi manifesti son ancora li’a segnalare passaggi di celebrita’piazza-11-agosto-2012

Annunci