SCUOLA e… costi infiniti

 il nuovo anno scolastico.

si va a scuola

si va a scuola

Per Tommy c’e’il rientro. E’indifferente allo scorrere del panorama.Tuffi e passeggiate inserite tra uno scroscio e l’altro di questo strano inizio di settembre ,lo hanno comunque appagato. Un velo di tristezza mista forse ad un po’di nostalgia emergono dal suo sguardo attraversando il Salento verso l’aeroporto.

Inizia il nuovo anno scolastico e son dolori per le famiglie:costi altissimi…inizia-la-scuola

I libri per le scuole superiori assorbono quasi uno stipendio, problema che si ripete annualmente e certamente questa e’una delle cause dell’abbandono dello studio, di molti ragazzi.

Ho scoperto, viaggiando, alcuni paesi in cui i testi scolastici, proprieta’dello stato, vengono forniti agli studenti con l’obbligo di restituirli in perfetto ordine alla fine del percorso di studio ,senza alcuna spesa.anno-scolastico-262x278

Che ne dite? potrebbe essere un’idea? Investire sulla cultura non e’ l’unico modo per migliorare un paese?

E per un futuro migliore di tutti i nostri giovani serve una scuola fruibile da tutti i ceti  dando a tutti le stesse opportunita’.

Sara ‘anche questa un’utopia?

Nelle scuole staineriane, i testi sono preparati da ogni insegnante anno per anno ed elargiti , spiegandoli ,ai ragazzi quotidianamente.

Il lavoro e l’ aggiornamento e’notevole e certamente questi professori seguono un percorso filosofico e pedagogico che non e’da tutti

.Pero’

la scuola e l’insegnamento non sono statici, il mondo si evolve e quindi la pedagogia ne deve prendere atto e l’aggiornamento, come in ogni seria professione, e’una necessita’

Ruotano ministri della pubblica istruzione,e, quando annunciano cambiamenti, sovente attuano piu’danni che altro.gruppo_studenti

E anche quest’anno i ragazzi, per risparmiare, cercheranno bancherelle o le librerie dell’usato, presenti  specialmente nelle grandi citta’,per trovare testi a minor prezzo.Spesso ,i libri sono uguali, ma le case editrici,nelle nuove edizioni si sono premurate di modificare gli esercizi…

 E udite udite: al salone del libro di Torino hanno parlato di aprire il mercato e Book nel settore scolastico..

.fiera_del_libro_torino-200x200Ma se nella scuola pubblica i genitori acquistano la carta igienica con una colletta!

Ed il gap tecnologico delle famiglie rispetto alla tecnologia e’marcato!

salone del lbro di Torino

salone del lbro di Torino

A Francesca

Francesca a tre mesi.

Francesca a tre mesi.

Con la prima ecografia, vedevamo solo un puntino. E, fino alla nascita  informandoci come progrediva la nostra nipotina, la chiamavamo Puntina. Finalmente è nata in un giorno caldissimo di Agosto. Un visino bellissimo, non aveva nemmeno i rossori tipici dei neonati, dita delle mani affusolate e noi tutti a dire” da  pianista”, gambette  già con una struttura ossea allungata e piedini splendidi, e noi tutti “diventerà una danzatrice” gratificando, la puerpera, mia figlia Simona, che aveva studiato danza per molti anni sognando una cameretta per la figlia con specchi e sbarra.  Francesca, così si chiama, crescendo non vorrà mai fare  danza e studierà musica, scegliendo chitarra ,come materia obbligatoria nella scuola staineriana, ma questa è un’altra storia.

Francesca a 9 mesi.

Francesca a 9 mesi.

Nei periodi estivi me la sono goduta. La ricordo  forse a nove mesi seduta sul tappeto che sfogliava con attenzione un femminile  con immagini colorate, guardando e riguardano dall’inizio alla fine e viceversa. I primi insegnamenti nella piscina in vacanza, per invogliarla ad imparare a nuotare. Oppure quando  , sapendo la mia avversione per i serpenti, entrando in casa con in mano una figurina dell’animale mi diceva”ti piacciono i penpenti”? E poi le bambole Barbie, una passione che la teneva occupata vestendole e rivestendole. Bravissima a scuola, con insegnanti preparatissimi che le hanno inculcato l’amore per lo studio e per la lettura. Ora  ha scelto una facoltà che ci ha sorpresi: economia alla Bocconi…

Francesca e Tommaso insieme.

Francesca, 19 e Tommaso 11, oggi.

image

Francesca a 9 anni.