GIOVINEZZA ETERNA ?

ahr0chmlm0elmkylmkzpmc53cc5jb20lmkzibg9nlmnsaw9tywtldxauy29tjtjgd3aty29udgvudcuyrnvwbg9hzhmlmkyymde2jtjgmdelmkzjbglvbwfrzxvwlxnvzmlhlxzlcmdhcmetz29szgvulmpwzwE’una giornata uggiosa: cielo grigio piombo inquinamento alle stelle, ombrelli sempre aperti qui al nord. Dal sud, con l ‘ arrivo di una imprevista corrente africana , ci arrivano immagini di bagnanti  crogiolati al sole dopo un tuffo ristoratore…Sfoglio svogliatamente dei giornali femminili .Interviste piu’o meno interessanti si susseguono.images-6

Mi colpisce, in ogni tabloid, il ripetere di foto di splendide ragazze , di fotomodelle, di attrici: pervade una perenne giovinezza. L’eta’ media non supera mai  i trent’anni.images-1

Simona, mia figlia, periodicamente, arriva stracarica trasferendo giornali di ogni tipo a casa nostra. Il tavolino del salone in un attimo e’ simile a quello analogo di un dentista.images-5

 

Tralascio, per concentrarmi piu’tardi, le copie di “internazionale” o quelle dei “venerdi di Repubblica” e mi rituffo  nell’osservare queste  immagini di una perenne giovinezza. Per queste pubblicazioni il tempo dell’umano e’bloccato tra i diciotto e i trent’anni.images-3

“Qunant’e ‘bella giovinezza,

Che si fugge tuttavia!

Chi vuol esser lieto sia

Di doman non v ‘e ‘certezza”

(Lorenzo de ‘Medici Canti Carnascialeschi, Canzone di Bacco)

Il prima e il dopo non esistono.240px-lorenzo_de_medici

Camminando, anni or sono per Tokyo, notavo per le vie o nelle metropolitane l’assenza di persone anziane. L “umanita’di quella citta’era solo dei giovani.

Ed ora sto pensando la stessa cosa.

Eppure la nostra societa’italiana  si vanta di una poplazione ormai longeva…images-5

Il tempo non scorre piu’. Bisogna fermarlo ad ogni costo. Le immagini ritoccate piu’o meno da fotoshop devono sprizzare  giovinezza ad oltranza. E vai con chirurgia plastica, e vai con botulino per ingannare l’andare inevitabile del trascorrere degli anniimages

Una leggenda narra che nella Grecia antica i cultori della dea Era, annualmente si immergevano nella fonte di Kanathos, nel Peloponneso, per rimanere eternamente giovanibianca-balti-tim

Annunci

CLIMA BALLERINO

Naviglio Grande al ticinese

Naviglio Grande al ticinese

Milano fine agosto,finalmente senza pioggia.La città è incredibilmente silenziosa, non c’è traffico si cammina senza incontrare se non qualche sporadico passante nella più frequentata via commerciale.  I negozi sono ancora chiusi rimangono esposti ripetitivi cartelli <saldi saldi>…

Così sembra quasi una città vivibile anche per chi, come noi, abbandonati i laghi per insopportabile umidità, rientra e  assapora questi incredibili momenti di  tranquillità e di clima dolce che preavvisa un imminente autunno.

Chissà se nel Sud proseguirà l’estate. La tecnologia attuale, meteo.it,  annuncia  di imprevedibili piogge e temporali: la nuvoletta fantozziana perseguita?

Punta orientale nel Salento

Punta orientale nel Salento

Il Salento,estrema propaggine dell’Italia, nella sua parte orientale è sicuramente esclusa da queste  umide informazioni. Chi conosce  perfettamente la zona, afferma di attenersi solo al meteo della Grecia.

Ed è li che si può guardare avidamente per sperare in un settembre meraviglioso ,solare, con tiepide acque in cui immergersi e percorrere strade , ormai abbandonate da frotte di vacanzieri agostani rumorosi…e…baia-turchi

baia nel  Salento

baia nel Salento

Aria tersa su cieli luminosi accompagneranno il  peregrinare da un paese all’altro godendo dei panorami  evidenziati da una luce tipicamente orientale.

E chi, come sempre, andrà alla ricerca di ristoranti , allettati da nuove segnalazioni, di piatti tipici di questa cucina dai sapori accattivanti e  genuini, finirà per poi ritornare  dai soliti sicuri e conosciuti ristoratori…

Santa Cterina

Santa Cterina

In questo modo si possono prolungare le piacevolezze dell’estate, per poi rientrare, ma c’è tempo…nei cieli grigi del nord.

VALIGIE PRONTI PER PARTIRE

imagesDopo aver visitato la  meravigliosa  penisola messicana dello jucatan, sfiancati da un torrido caldo umido, stavamo partendo dall’aeroporto di

Cancum. Avevamo stipato le valigie in modo da pressarle  quasi sedendoci sopra. E’ inevitabile, quando si riparte, c’è  sempre da aggiungere un particolare souvenir; il bello è che andando alla Rinascente, durante la settimana messicana , lo ritrovo anche a minor prezzo, ma questa è un’altra storia. Al passaggio dalla polizia, ne aprono una delle nostre: mi ero scordata dentro  tronchesino, lima per le unghie e forbicine. Mi hanno sequestrato il tutto, ma il bello doveva ancora venire: dovevo riconfezionarla…

 

Dopo questa mia esperienza,  consiglio di evitare questo mio errore.

Come ogni anno , mi trasferisco nel Sud , nel  meraviglioso Salento e secondo voi cosa mi aspetta? Riempire  più valigie.  La permanenza è piuttosto lunga, quindi servono cose leggere per il mare, ma anche maglioni   e pantaloni pesanti specialmente  se soffia la fresca tramontana. Ed ogni anno mi dico

 

“poche cose” Ci crediate o no, non ci riesco, penso sempre  ad aggiungere quella camicetta ,o quel mglioncino  a cui non posso rinunciare .Figuratevi il risultato! Meno male che le spedisco da anni sempre con la stessa eficientissima  agenzia T. N .T. Ora mi sovviene  Goldoni, con  le sue splendide commedie sulla villeggiatura, e mi scappa da ridere giacchè mi trovo anch’io in quelle impagabili ma anche faticose situazioni .Chiudere  casa, impacchettarla con lenzuola per salvagurdare , divani, poltrone

possenti-antonio-1933-italy-spiaggia-delle-valigie-1899551

, tappeti dalla polvere e,  fare valigie. Ormai mi considero un’esperta  nel riempirle: mettere le cose meno urgenti  al fondo in sacchetti,  per genere ,facili da  deporre nei cassetti all’arrivo e,  via via  il resto. Volete ridere: ripartendo lo scorso anno mi sono fatta sequestrare barattoli di creme dal trolley da una poliziotta e mi son chiesta “le serviranno visto che la stagione non è ancora finita ?”